Geoportal RNDT
FeedbackAboutHelpRegisterLoginCart
Details

.

Atlante nazionale delle aree a rischio di desertificazione - Indice di impatto: suoli sottili su forti pendenze

Visualizza questa pagina nel portale RNDT
Information on Metadata
File Identifier: m_amte:299FN3:3db74162-1751-46bf-ddfa-01f4899513ef
Metadata Language: Italian
Metadata Character Set utf8
Hierarchy level: Dataset
???catalog.mdParam.rndt.general.hierarchyLevelName Dataset
Metadata Responsibile:
Organization name: Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica
Role: Point Of Contact
Contact Info:
E-mail: gn@mase.gov.it
Website: https://gn.mase.gov.it
Metadata Date Stamp: 2012-01-19
Standard name: Linee Guida RNDT
Standard version: 2.0
Reference System Information
Reference System Information: WGS84
Data information
Identifier: m_amte:299FN3:25b92a95-7a1f-44f3-d6e9-9641ade2886b
Series ID: m_amte:299FN3:25b92a95-7a1f-44f3-d6e9-9641ade2886b
Abstract: Il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio ha finanziato con atto del 28-12-2001 l'Istituto Sperimentale per lo Studio e la Difesa del Suolo per la Predisposizione di Atlante Nazionale delle aree a rischio di desertificazione alla scala di riconoscimento (scale di riferimento 1:100.000 - 1.250.000). Il MATTM considera tale Atlante strumento propedeutico alla corretta attuazione del Piano Nazionale per la Lotta alla Siccità e Desertificazione, adottato dallo Stato Italiano in attuazione della Convenzione delle Nazioni Unite per la Lotta alla Siccità ed alla Desertificazione. Nel sopracitato atto è prevista la partecipazione dell'Istituto Nazionale di Economia Agraria nei suoi specifici settori di competenza. L'area di studio comprende Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Marche, Molise Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria. L'indice d'impatto suoli sottili su forti pendenze identifica le aree in cui i suoli sono vulnerabili ai processi derosione idrica. Le aree con pendenza maggiore del 15% e senza informazione pedologica sono classificate come assenza di dati. Tutte le altre aree sono classificate non a rischio. Lo strato informativo è stato ottenuto per sovrapposizione dei due indicatori di stato: suoli sottili e forti pendenze. Indicatore di stato suoli sottili: lo spessore è una caratteristica del suolo su cui agiscono direttamente i processi derosione, cioè determina la potenziale evoluzione verso uno stato di sterilità funzionale. I suoli considerati potenzialmente vulnerabili sono quelli con profondità radicabile minore di 50 cm. Una componente territoriale è stata considerata potenzialmente vulnerabile quando almeno il 40% dei suoli che la descrivono sono vulnerabili. Indicatore di stato forti pendenze: la pendenza è un importante fattore per l'innesco e la dinamica dei processi derosione idrica. Sono state considerate forti le pendenze maggiori del 15%.
Language: Italian
Character set: UTF-8, 8-bit variable size UCS Transfer Format
Thumbnail:
http://www.pcn.minambiente.it/anteprima/DES_ERO_SUOLI.gif
???catalog.schedaMetadati.thumbnail.url: http://www.pcn.minambiente.it/anteprima/DES_ERO_SUOLI.gif
???catalog.schedaMetadati.thumbnail.type: gif
???catalog.schedaMetadati.thumbnail.description: anteprima
Information:
Title: Atlante nazionale delle aree a rischio di desertificazione - Indice di impatto: suoli sottili su forti pendenze
Date:
Date 2007-06-01
Date Type Creation Date
Resource responsible:
Organization name: Istituto Nazionale di Economia Agraria
Role: Author
Contact Info:
Phone: 003906478561
E-mail: inea@cert.inea.it
Website: http://www.inea.it/
Organization name: Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica
Role: Owner
Contact Info:
E-mail: gn@mase.gov.it
Website: https://gn.mase.gov.it
Contact point:
Organization name: Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica - Geoportale nazionale
Role: Point Of Contact
Contact Info:
E-mail: gn@mase.gov.it
Website: https://gn.mase.gov.it
Presentation format: mapDigital
Update frequency: Unnkown
Type of spatial representation: Raster data
ISO topic categories:
geoscientific Information
Keywords:
Keyword: Zone a rischio naturale
Thesaurus:
Title: GEMET - INSPIRE themes, version 1.0
Date:
Date 2008-06-01
Date Type Publication Date
Keyword: aree naturali
Keyword: paesaggio
Keyword: ecosistemi
Thesaurus:
Title: GEMET - Themes, version 2.4
Date:
Date 2010-01-13
Date Type Publication Date
Keyword: desertificazione
Thesaurus:
Title: GEMET - Concepts, version 3.0
Date:
Date 2011-07-13
Date Type Publication Date
Keyword: Nazionale
Thesaurus:
Title: Spatial scope
Date:
Date 2019-05-22
Date Type Publication Date
Keyword: RNDT
Keyword: EU
Geographical area:
West Bounding Longitude 8.08200
East Bounding Longitude 19.885300
North Bounding Latitude 44.20400
South Bounding Latitude 35.215300
Other details and supplemental information:


La tabella degli attributi contiene il campo ''value'' i cui valori sono: 0, Dato non disponibile; 1, Aree non a rischio; 2, Presenza: vulnerabilità.
Legal Constraints:
Access Contraints:
Other Constraints:
Legal Constraints:
Usage Constraints: Other Restrictions
Other Constraints: Questo dataset è distribuito con licenza CC BY 4.0 (https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/). Chiunque desideri riprodurre o pubblicare elaborati contenenti il dataset ha l'obbligo di rispettare i vincoli previsti dalla licenza.
Distribution
Distribution Format:
Format Name x-shapefile
Format Version Non applicabile
Transfer Options:
URL: http://wms.pcn.minambiente.it/ogc?map=/ms_ogc/WMS_v1.3/raster/Atlante_desertificazione.map&service=wms&request=getCapabilities&version=1.3.0
Distributor:
Distributor Contact:
Organization name: Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica - Geoportale nazionale
Role: Distributor
Contact Info:
E-mail: gn@mase.gov.it
Website: https://gn.mase.gov.it
Quality
Quality level: Dataset
Conformity:
Conformity Level: Not evaluated
Description: Fare riferimento alle specifiche indicate
Conformity:
Title: REGOLAMENTO (UE) N. 1089/2010 DELLA COMMISSIONE del 23 novembre 2010 recante attuazione della direttiva 2007/2/CE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l'interoperabilità dei set di dati territoriali e dei servizi di dati territoriali
Date:
Date 2010-12-08
Date Type Publication Date
Conformity:
Conformity Level: false
Description: NODATA
Conformity:
Title: Regolamento (UE) n. 1089/2010 della Commissione del 23 novembre 2010 recante attuazione della direttiva 2007/2/CE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda l'interoperabilità dei set di dati territoriali e dei servizi di dati territoriali
Date:
Date 2010-12-08
Date Type Publication Date
Positional accuracy:
Value: m -9999 m
Lineage: Lo strato informativo è stato ottenuto per sovrapposizione dei due indicatori di stato: suoli sottili e forti pendenze. Indicatore di stato suoli sottili: il dato sullo spessore del suolo è ricavato dalla banca dati dei suoli dItalia gestita dal Centro Nazionale di Cartografia Pedologica. I dati puntuali utilizzati sono stati 19.080, distribuiti nellarea danalisi e spazializzati tramite la metodologia esposta nel capitolo sulle banche dati pedologiche. Ogni poligono duso del suolo allinterno dei poligoni dei sottosistemi è stato considerato potenzialmente vulnerabile quando almeno il 50% della sua superficie è potenzialmente vulnerabile. Questo livello poligonale a scala 1:100.000 è stato utilizzato per la rappresentazione geografica dei suoli sottili. Indicatore di stato forti pendenze: la pendenza è stata ricavata dal modello digitale del terreno con risoluzione 20 metri fornito dal MATTM.